Questo Forum usa i cookies tecnici solamente per immagazzinare queste informazioni: il tuo Nome Utente e la password, i messaggi letti/visualizzati. Questi cookies sono immagazzinati nel tuo PC/Smartphone. I nostri cookies non sono usati per seguire le tracce dei tuoi movimenti; non servono ad altro che migliorare il tuo uso dei Forum. Se non hai abilitato i cookies nel tuo browser, molte di queste funzioni per migliorare l'uso dei Forum non funzioneranno. Maggiori informazioni
F O R U M    1 0 ' - Modifiche al mio IaioXL
Vai al sito Diecipiedi

F O R U M    1 0 '

[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ-Informativa cookie | Regolamento Forum ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Classe 10'
 Forum 10'
 Modifiche al mio IaioXL
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: di 2

lquaggi
Utente Senior


Prov.: Vicenza
Città: Montecchio Maggiore


683 Messaggi

Inserito il - 27/07/2018 : 08:24:59  Mostra Profilo Invia a lquaggi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Domenica a Porto Ceresio, ho riscontrato un problema sul nuovo trimarano che non era mai avvenuto sul catamarano dell'anno scorso.

Alla fine della prima prova, le sartie erano molto molle, ed ho dovuto tenderle nuovamente.

Quando ho smontato il trimarano mi sono accorto che la traversa anteriore si era piegata.

Presumo che sia dovuto al fatto che è più lunga di 60 cm rispetto a quelle del treXL, e poi, oltre al tiraggio delle sartie, anche al fatto che lo scafo centrale, assente sul kat, crea un punto di leva sul quale agisce l'amas, quando il vento spinge sulla vela e cerca di sommergere l'amas.

Ho contattato la ditta che fornisce i rulli in carbonio, che avrebbe a disposizione un tubo dello stesso diametro, 60mm e dello stesso spessore, 2mm di quello attuale in alluminio (per 200 €).

Il carbonio sicuramente può flettersi, ma per lo meno è elastico e non manterrebbe la piega.

Il mio dubbio è sulla solidità, resiste tale tubo in carbonio alle sollecitazioni del tiraggio delle sartie e alla spinta del vento che si scarica su detto tubo?

Gradisco suggerimenti e consigli.

Leonardo - IaioXL - 153

Finalmente una barca che naviga bene!

Modificato da - lquaggi in Data 23/02/2020 10:20:15

umbeuno
2018 Winner


Prov.: Milano
Città: Boffalora Ticino


158 Messaggi

Inserito il - 27/07/2018 : 15:21:48  Mostra Profilo Invia a umbeuno un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Quando ho insartiato l'albero,era nato con l'armo a incastro,ho avuto anch'io il timore di piegare la traversa.
Cosi' non è stato,però io non ho la seduta centrale e mi sposto sopravento sul trampolino , sicuramente il peso aiuta.

Secondo me la traversa in carbonio, anche da 50 mm sarebbe meglio dell'alluminio,mi pare Carlo l'abbia solo a prua e Mario prua e poppa.

Modificato da - umbeuno in data 27/07/2018 15:22:51
Torna all'inizio della Pagina

lquaggi
Utente Senior


Prov.: Vicenza
Città: Montecchio Maggiore


683 Messaggi

Inserito il - 28/07/2018 : 07:34:57  Mostra Profilo Invia a lquaggi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
60 mm è obbligatorio per non dover rifare i supporti della traversa.

Il dubbio sulla robustezza me lo ha instillato chi dovrebbe vendermi il tubo in carbonio. Mi hanno chiesto se riesco a misurare il carico.

Il tiro delle sartie si potrebbe misurare, ma lo sforzo dato dalla spinta del vento,... Bho.

Leonardo - IaioXL - 153

Finalmente una barca che naviga bene!
Torna all'inizio della Pagina

Mario Falci
Moderatore


Prov.: Milano
Città: Milano


1557 Messaggi

Inserito il - 29/07/2018 : 00:09:58  Mostra Profilo Invia a Mario Falci un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Io ho quello da 50mm ed ho fatto le traverse che sono lì da 15 anni. Le tue sarebbero addirittura di 60mm. Inoltre neanche ti siedi sopravvento. Per me puoi andare tranquillo.
Torna all'inizio della Pagina

lquaggi
Utente Senior


Prov.: Vicenza
Città: Montecchio Maggiore


683 Messaggi

Inserito il - 30/07/2018 : 08:16:51  Mostra Profilo Invia a lquaggi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mario Falci ha scritto:

Io ho quello da 50mm ed ho fatto le traverse che sono lì da 15 anni. Le tue sarebbero addirittura di 60mm. Inoltre neanche ti siedi sopravvento. Per me puoi andare tranquillo.

OK, grazie.

Leonardo - IaioXL - 153

Finalmente una barca che naviga bene!
Torna all'inizio della Pagina

capelizzari
Segretario classe 10'


Prov.: Milano
Città: burago


913 Messaggi

Inserito il - 30/07/2018 : 13:18:11  Mostra Profilo Invia a capelizzari un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
lquaggi ha scritto:

Mario Falci ha scritto:

Io ho quello da 50mm ed ho fatto le traverse che sono lì da 15 anni. Le tue sarebbero addirittura di 60mm. Inoltre neanche ti siedi sopravvento. Per me puoi andare tranquillo.

OK, grazie.

Confermo quanto detto da Mario. Anch'io ho la traversa da 50 mm x2, e non ho avuto nessun problema

Carlo
Torna all'inizio della Pagina

lquaggi
Utente Senior


Prov.: Vicenza
Città: Montecchio Maggiore


683 Messaggi

Inserito il - 31/07/2018 : 08:23:11  Mostra Profilo Invia a lquaggi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
capelizzari ha scritto:

lquaggi ha scritto:

Mario Falci ha scritto:

Io ho quello da 50mm ed ho fatto le traverse che sono lì da 15 anni. Le tue sarebbero addirittura di 60mm. Inoltre neanche ti siedi sopravvento. Per me puoi andare tranquillo.

OK, grazie.

Confermo quanto detto da Mario. Anch'io ho la traversa da 50 mm x2, e non ho avuto nessun problema

Perfetto!

Leonardo - IaioXL - 153

Finalmente una barca che naviga bene!
Torna all'inizio della Pagina

lquaggi
Utente Senior


Prov.: Vicenza
Città: Montecchio Maggiore


683 Messaggi

Inserito il - 19/08/2018 : 15:51:59  Mostra Profilo Invia a lquaggi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Chiedo altre opinioni sull'argomento:

Una traversa in legno, sempre dello stesso diametro di 6 cm.

Ovviamente è più pesante, di contro ha il vantaggio che è più facile fissarci ponticelli, bozzelli e quant'altro. E costa infinitamente meno.

Che mi dite?

Leonardo - IaioXL - 153

Finalmente una barca che naviga bene!
Torna all'inizio della Pagina

FABIOS
Utente Senior


Città: LUGANO


337 Messaggi

Inserito il - 20/08/2018 : 12:31:37  Mostra Profilo Invia a FABIOS un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
perché non copi l'idea di Mario sul suo falsospigolo e la costruisci in compensato a questo punto lo spessore lo decidi tu incollando vari strati sovrapposti inoltre avrai meno probabilità di rotture a parità di peso e puoi sagomarle come meglio credi. poi se proprio vuoi puoi rivestire il tutto con vetroresina o carbonio . io ho fatto cosi per le mie traverse e sono soddisfatto della resistenza. saluti Fabio

Modificato da - FABIOS in data 20/08/2018 12:38:57
Torna all'inizio della Pagina

lquaggi
Utente Senior


Prov.: Vicenza
Città: Montecchio Maggiore


683 Messaggi

Inserito il - 20/08/2018 : 13:51:04  Mostra Profilo Invia a lquaggi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
FABIOS ha scritto:

perché non copi l'idea di Mario sul suo falsospigolo e la costruisci in compensato a questo punto lo spessore lo decidi tu incollando vari strati sovrapposti inoltre avrai meno probabilità di rotture a parità di peso e puoi sagomarle come meglio credi. poi se proprio vuoi puoi rivestire il tutto con vetroresina o carbonio . io ho fatto cosi per le mie traverse e sono soddisfatto della resistenza. saluti Fabio


Il compensato mi lascia dubbioso, in quanto metà degli strati hanno la vena nel senso trasversale, quindi nessuna tenuta.

Avevo in effetti pensato ad un laminato, incollando però vari listelli, come i travi in legno da costruzione oppure alcuni alberi da barca in legno.

Leonardo - IaioXL - 153

Finalmente una barca che naviga bene!
Torna all'inizio della Pagina

umbeuno
2018 Winner


Prov.: Milano
Città: Boffalora Ticino


158 Messaggi

Inserito il - 21/08/2018 : 14:17:24  Mostra Profilo Invia a umbeuno un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il sistema di James wharram sui tiky,praticamente una doppia T.Pesante rispetto al carbonio ma non pesantissimo
Torna all'inizio della Pagina

lquaggi
Utente Senior


Prov.: Vicenza
Città: Montecchio Maggiore


683 Messaggi

Inserito il - 21/08/2018 : 15:27:20  Mostra Profilo Invia a lquaggi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
umbeuno ha scritto:

Il sistema di James wharram sui tiky,praticamente una doppia T.Pesante rispetto al carbonio ma non pesantissimo

Visto. Bello.

Leonardo - IaioXL - 153

Finalmente una barca che naviga bene!
Torna all'inizio della Pagina

lquaggi
Utente Senior


Prov.: Vicenza
Città: Montecchio Maggiore


683 Messaggi

Inserito il - 23/08/2018 : 08:42:43  Mostra Profilo Invia a lquaggi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
L'altro ieri mi sono consultato con il grossista di legname vicino a casa mia.

Ho deciso di costruire un lamellare.
Mi forniscono listelli da 6cm x 1cm lunghi 3m, che incollerò fra di loro tenendo una curvatura di qualche centimetro, così la flessione dovuta al tiraggio delle sartie per incurvare la traversa verso l'alto deve prima raddrizzarla.

Leonardo - IaioXL - 153

Finalmente una barca che naviga bene!
Torna all'inizio della Pagina

lquaggi
Utente Senior


Prov.: Vicenza
Città: Montecchio Maggiore


683 Messaggi

Inserito il - 01/09/2018 : 18:12:08  Mostra Profilo Invia a lquaggi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Fatto travetto in lamellare di pino.

6 listelli in pino da 6 cm x 1 cm incollati con poliuretanica D4.
Durante l'incollaggio ho dato una curvatura di 2/3 cm per contrastare il tiraggio delle sartie.


Particolare: le venature sono disposte in varie direzioni, ho letto in un documento tecnico sul lamellare che aumentano la resistenza.


Test di tenuta. 130 Kg hanno solo lievemente incurvato verso il basso. Pensavo molto peggio. Quindi proseguo.


Pareggiato i lati e arrotondato gli spigoli.


Leonardo - IaioXL - 153

Finalmente una barca che naviga bene!

Modificato da - lquaggi in data 01/09/2018 18:20:58
Torna all'inizio della Pagina

Mario Falci
Moderatore


Prov.: Milano
Città: Milano


1557 Messaggi

Inserito il - 01/09/2018 : 23:35:21  Mostra Profilo Invia a Mario Falci un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
lo sai vero che tutta la zona centrale ( IN SEZIONE TRASVERSALE) è inutile e solo peso? intendo dire che se l'avessi fatta scatolata avrebbe avuto la stessa resistenza.
Torna all'inizio della Pagina

lquaggi
Utente Senior


Prov.: Vicenza
Città: Montecchio Maggiore


683 Messaggi

Inserito il - 03/09/2018 : 08:28:33  Mostra Profilo Invia a lquaggi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mario Falci ha scritto:

lo sai vero che tutta la zona centrale ( IN SEZIONE TRASVERSALE) è inutile e solo peso? intendo dire che se l'avessi fatta scatolata avrebbe avuto la stessa resistenza.


La zona centrale, di sicuro sbaglio però, intendo quella dove mi sono seduto, non è quella dove si concentra la forza del tiraggio delle sartie e del vento che, spingendo la vela, tira ulteriormente la sartia sopravvento?

Leonardo - IaioXL - 153

Finalmente una barca che naviga bene!

Modificato da - lquaggi in data 03/09/2018 14:02:28
Torna all'inizio della Pagina

Mario Falci
Moderatore


Prov.: Milano
Città: Milano


1557 Messaggi

Inserito il - 07/09/2018 : 23:40:03  Mostra Profilo Invia a Mario Falci un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mi sono spiegato male. Non parlo della zona centrale della traversa nel senso della lunghezza ma, come ho scritto nel senso trasversale. Per farla più semplice: se avessi fatto la stessa traversa vuota dentro,. come una scatola, avrebbe avuto la stessa resistenza ma sarebbe risultata molto più leggera.
Torna all'inizio della Pagina

lquaggi
Utente Senior


Prov.: Vicenza
Città: Montecchio Maggiore


683 Messaggi

Inserito il - 11/09/2018 : 08:28:01  Mostra Profilo Invia a lquaggi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mario Falci ha scritto:

Mi sono spiegato male. Non parlo della zona centrale della traversa nel senso della lunghezza ma, come ho scritto nel senso trasversale. Per farla più semplice: se avessi fatto la stessa traversa vuota dentro,. come una scatola, avrebbe avuto la stessa resistenza ma sarebbe risultata molto più leggera.

Avrei però dovuto usare del legno più pregiato, senza nessun nodo, invece del pino. Lo avevano in magazzino, però aveva anche un peso specifico maggiore.

Comunque, se per caso riuscissi io a calare di qualche chilo, pareggereri il conto.

Leonardo - IaioXL - 153

Finalmente una barca che naviga bene!
Torna all'inizio della Pagina

Mario Falci
Moderatore


Prov.: Milano
Città: Milano


1557 Messaggi

Inserito il - 11/09/2018 : 14:31:33  Mostra Profilo Invia a Mario Falci un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Io ho usato un legno simile per il trimarano BrichecOne ma poi ho laminato tre strati di carbonio all'esterno.
Torna all'inizio della Pagina

lquaggi
Utente Senior


Prov.: Vicenza
Città: Montecchio Maggiore


683 Messaggi

Inserito il - 23/02/2020 : 10:30:32  Mostra Profilo Invia a lquaggi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
In assemblea si era parlato di riprendere a pubblicare sul Forum i propri lavori, quindi ecco qui le ultime modifiche al mio Tri.

Deriva

All'inizio avevo fissato la deriva con delle strisce di velcro (3M, professionale), ma non teneva bene. Allora quest'anno provo questo sistema, I vari fermi consentono di spostare la deriva in 3 posizioni.

Albero girevole

Chi lo ricorda, l'anno scorso ho interrotto l'ultima mia regata (la seconda.. ) perché si erano allentate le sartie (di fortuna, avendo dimenticato a casa quelle fatte per bene) e l'albero rischiava di uscire dalla sede.
Allora mi sono inventato questo sistema, consigliato da uno dei partecipanti, non ricordo più chi.


In questo modo ruota agevolmente e non può uscire, perché trattenuto dal grano posteriore. Il perno non è semplicemente avvitato sulla piastrina in acciaio come quello originale, ma è un bullone da 8mm con rondella infilato da sopra e bloccato dalla sfera, che agisce da dato, essendo filettata. Quindi penso che la tenuta ci sia.

Visione d'insieme

Ho fatto bene a provare a montare ed armare il Tri, non mi ricordavo quasi più come fare...

Leonardo - IaioXL - 153

Finalmente una barca che naviga bene!

Modificato da - lquaggi in data 23/02/2020 10:36:18
Torna all'inizio della Pagina

capelizzari
Segretario classe 10'


Prov.: Milano
Città: burago


913 Messaggi

Inserito il - 27/02/2020 : 08:30:40  Mostra Profilo Invia a capelizzari un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bene, ottimo!
Adesso ti aspettiamo in acqua. Domenica 8 Marzo? Speriamo, corona virus permettendo...

Carlo
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2 Discussione  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
F O R U M    1 0 ' © 2000-06 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina e'stata generata in 0,28 secondi. Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000