Questo Forum usa i cookies tecnici solamente per immagazzinare queste informazioni: il tuo Nome Utente e la password, i messaggi letti/visualizzati. Questi cookies sono immagazzinati nel tuo PC/Smartphone. I nostri cookies non sono usati per seguire le tracce dei tuoi movimenti; non servono ad altro che migliorare il tuo uso dei Forum. Se non hai abilitato i cookies nel tuo browser, molte di queste funzioni per migliorare l'uso dei Forum non funzioneranno. Maggiori informazioni
F O R U M    1 0 ' - Info
Vai al sito Diecipiedi

F O R U M    1 0 '

[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ-Informativa cookie | Regolamento Forum ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Classe 10'
 Forum 10'
 Info
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione  

Fisher man74
Nuovo Utente

Prov.: Firenze
Città: Empoli


1 Messaggi

Inserito il - 08/12/2020 : 21:15:19  Mostra Profilo Invia a Fisher man74 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Salve...mi chiamo Massimo
Qualcuno sa dirmi che tipo di poliuretano si usa per fare degli scafi tipo quelli di pulcino pirata fatto da Faggioni?
Come si incolla il poliuretano?
La resina in che percentuale aumenta il peso?
Grazie ..sono nuovo e mi sono messo in testa di autocostruire una piccola imbarcazione leggera da pesca tipo pontoon boat

Jacopo
2014 Winner


Prov.: Milano
Città: Milano


589 Messaggi

Inserito il - 12/12/2020 : 17:54:05  Mostra Profilo Invia a Jacopo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Buongiorno Massimo, benvenuto tra noi !
Pulcino pirata è stata concepita con parametri un po' strani: doveva galleggiare in ogni situazione, anche rotta dopo essere andata a scogli !!!
Era, infatti, destinata a mio figlio allora adolescente.
Se dovessi riprendere ora quel metodo costruttivo, applicherei qualche modifica.
Fondamentalmente scaverei un po' l'interno degli scafi alleggerendo la struttura e ricavando pozzetti o gavoni.
Fra l'altro, i gavoni sarebbero anche già coibentati.
Torniamo alle tue domande !
Il poliuretano utilizzato è quello per la coibentazione dei sottotetti.
Si trova in lastre di diverse dimensioni e di diversi spessori.
I due pregi fondamentali sono la facilità di lavorazione ed il basso costo.
Sempre per ragioni di costi li incollai (orrore, orrore !!!) con colla poliuretanica D4.
Certo, esistono tecnologie più performanti, ma la semplicità e l'economia sono irraggiungibili altrimenti.
In ogni caso, ha tutto funzionato perfettamente e quindi il sistema si è dimostrato affidabile e anche performante.
Infatti ci ho vinto un campionato diecipiedi.
Di resina ne ho usata abbastanza poca.
Ho utilizzato l'epossidica a lenta polimerizzazione di SprayStore.
Gli scafi sono rivestiti da due strati di fibra di vetro da 300 g/m2.
Tra vetro e resina ci saranno 6 o 7 kg di peso aggiuntivo, ma la rigidità risultante è veramente impressionante.

Per costruire una pontoon-boat, vedrei bene due scafi a sezione rettangolare costituiti da lastre in poliuretano da 5 cm di spessore.
Una lastra sul fondo, una lastra per ciascuna fiancata ed una lastra in coperta.
Spigoli arrotondati e due strati di vetro all'esterno ed uno all'interno (forse anche due).
Qualche rinforzo in legno solo dove serve ed in quattro e quattr'otto hai la tua barca.
So bene di avere buttato solo qualche idea qua e là, ma possiamo proseguire, se ti interessa.
Ciao, a presto
Jacopo
Torna all'inizio della Pagina

luca10ft
Utente Senior


Città: riccione


767 Messaggi

Inserito il - 13/12/2020 : 08:09:21  Mostra Profilo Invia a luca10ft un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Aggiungo qualcosa anch’io avendo usato lo stesso metodo per gli scafi del mio catamar(i)no Baby Gorilla

Il materiale è polistirene estruso (detto anche Styrodur® dal nome del marchio più noto in commercio ma anche più costoso) e si trova nei brico (più caro) o dai rivenditori di materiale per l’edilizia (più economico).
Per l’incollaggio dei pezzi avevo usato colla vinilica D3 (circa 6 €/kg), ma se dovessi rifarlo userei colla acetovinilica leggermente più costosa ma con tempi di presa quasi immediati.
Nel peso andrebbe poi conteggiata anche la stuccatura (notevole se si vuole fare un bel lavoro), fondo e vernice finale. Sembra banale ma anche questi hanno una certa incidenza, anche sull’allungamento dei tempi.

Comunque per costruire una pontoon-boat lascerei perdere questo sistema e cercherei due scafi di qualche vecchio catamarano in rottamazione dopo essere stato cannibalizzato. Nei circoli qualcosa da buttare si trova e sono ben contenti se li portano via, ovviamente tutto gratis.
Poi ci si costruisce sopra la coperta, magari con un bel sandwich (compensato – polistirene - compensato) per ridurre il peso.


Modificato da - luca10ft in data 13/12/2020 08:20:31
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
F O R U M    1 0 ' © 2000-06 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina e'stata generata in 0,16 secondi. Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000