Lago di Endine 18/4/2022  di Luigi Chirico

Ottime previsioni meteo, l’Amico Andrea prepara un’accoglienza al Beach degna di nota, boe in acqua, staff sul pontile (cosa non farebbero i genitori per i figli), cronometraggio ufficiale.

Sette scafi in acqua, presenti Paolo L., Carlo P., Massimo D., Marco M., Adrian P., Leonardo Q., Luigi C.

Mi ero accorto che il monoscafo di Marco aveva una strana poppa nera di carbonio molto ben realizzata, alla sua barca mancavano 20 centimetri per rientrare tra i diecipiedi, con stampi e ottima bravura, l’ha allungata e il risultato si vedeva, ora guerreggiava con Massimo a pari livello e le performance sono decisamente migliorate, un applauso alla sua opera, del suo minivan full optional con carrello rimorchio portabarca stile USA ne parleremo la prossima volta.

Ma torniamo a noi, ha vinto 4 prove su 4 una barca di Marco Casavecchia, l’e’ Grisa, del segretario, Paolo, agguerritissimo, ha fatto 4 volte il secondo, ma nelle partenze ci siamo sfiorati pericolosamente per giocarci il tutto. Bravissimo Massimo, che si è qualificato terzo, nell’ultima prova ha voluto fare un bagno per saggiare la temperatura. Complimentoni a Marco per il miglioramento tecnico.

Carlo, sfortunato, ha avuto dei cedimenti nella prima prova e si è dovuto ritirare, peccato, contavo su di lui per mettere un poco di pepe alla bagarre. Adrian e Leonardo non correvano abbastanza, bisogna intervenire ulteriormente, un peccato perché il multiscafo di Adrian, nella sua elegante semplicità, meriterebbe performance migliori. Leonardo, nella sua poltrona da comandante , ha forse troppe manovre da azionare.

Comica partenza del segretario dalla spiaggetta, con due consecutivi arenamenti su scivolo in cemento, per non bagnare le scarpette, per fortuna Andrea e Paolo hanno dato una spinta.

Meritevole la presenza di Andrea e un suo amico, con due Laser, che hanno partecipato alla gara seppur fuori classifica, sempre davanti e affiancati, si vedeva lo stile degli sportivi allenati e la flessibilità delle articolazioni giovani.

Premiazioni finali, chiacchiere e una coda da paura al rientro hanno chiuso la giornata, bellissima, vento giusto, niente onda, andavamo alla grande.

Tante foto, da passarci del tempo per vederle tutte.

Ottimo inizio di stagione, ora decidiamo dove vederci la prossima.

Un saluto dall’attuale segretario,

Luigi.

 



 
Risultati della giornata Galleria fotografica