Questo Forum usa i cookies tecnici solamente per immagazzinare queste informazioni: il tuo Nome Utente e la password, i messaggi letti/visualizzati. Questi cookies sono immagazzinati nel tuo PC/Smartphone. I nostri cookies non sono usati per seguire le tracce dei tuoi movimenti; non servono ad altro che migliorare il tuo uso dei Forum. Se non hai abilitato i cookies nel tuo browser, molte di queste funzioni per migliorare l'uso dei Forum non funzioneranno. Maggiori informazioni
F O R U M    1 0 '
Vai al sito Diecipiedi

F O R U M    1 0 '

[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ-Informativa cookie | Regolamento Forum ]
 Tutti i Forum
 Classe 10'
 Forum 10'
 Evoluzione di Mr Bean

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci EmailInserisci FlashInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista
   
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
 
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
Mario Falci Inserito il - 17/01/2017 : 00:01:09
Riscrivo dopo tanto tempo. Sono stato contattato da un velista tramite un altro forum per progettare un nuovo Mr Bean. Come sapete dovrei condurre un corso per la costruzione di una barca assieme ad una associazione (senza scopo di lucro) che a Milano gestisce una "falegnameria sociale". Messe le due cose insieme, Luca parteciperà al corso pilota e potrà venire in possesso della barca con la sola spesa dei materiali.
Una prima ipotesi che ho elaborato prevede l'uso di compensato marino da 3mm incollato adel laminato plastico. I vantaggi sarebbero notevoli: superficie già liscia, pronta, impermeabile e colorata.
Svantaggi: forse un peso maggiore al mq, determinazione di un metodo costruttivo adatto e un modo per ripararlo efficacemente se danneggiato dagli inevitabili urti.
Seconda ipotesi: metodo tradizionale. Resinare compensato e laminare con tessuto di vetro, infine stucco e bicomponente poliuretanica.
20   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
Mario Falci Inserito il - 16/02/2018 : 18:38:02
"l'opera viva è di 110 dm3. Ho previsto che il solo scafo centrale possa stare sulle sue linee con equipaggio di 70kg + barca di 40kg. Probabilmente l'ama di turno dovrà dare una mano sostenendo 10-15kg."
Scrivevo questo circa un anno fa. È arrivato il momento di tirare le somme!

Oggi abbiamo pesato Brichicone.
Scafo centrale 25kg
Ama singolo 10kg
Trampolini e traverse 8,2kg
Albero con canalina e drizza 5kg
Deriva, timone ecc?
Diciamo 65kg compreso tutto
Luca pesa 70g
Quindi il dislocamento effettivo è di 135kg
Siccome la Linea di galleggiamento è stata calcolata per una opera viva di 110kg solo scafo centrale, sarà necessario suddividere i 25kg in eccesso tra scafo centrale ( che si abbasserà sull'acqua di qualche millimetro) e l'ama sottovento.
capelizzari Inserito il - 05/02/2018 : 06:04:21
Mario Falci ha scritto:

umbeuno ha scritto:

Penso di venire,voglio provare se il fiocco è gestibile in modo semplice.Come dicevo è il fiocco di m.1,60 recuperato dal vecchio Farò. Ho cercato di adattarlo in qualche modo e sperem.

Ci si trova come al solito?


Penso di sì. Carlo ci puoi aggiornare con gli orari?

Di solito si trovano verso le 11 al circolo.
Magari sentiamo Giovanni bilancio giorno prima.
Ciao
Mario Falci Inserito il - 04/02/2018 : 22:27:38
umbeuno ha scritto:

Penso di venire,voglio provare se il fiocco è gestibile in modo semplice.Come dicevo è il fiocco di m.1,60 recuperato dal vecchio Farò. Ho cercato di adattarlo in qualche modo e sperem.

Ci si trova come al solito?


Penso di sì. Carlo ci puoi aggiornare con gli orari?
capelizzari Inserito il - 04/02/2018 : 20:00:13
Mario Falci ha scritto:

Tu hai ragione, BrichecONE non può spostare né albero né deriva. In effetti il problema della centratura si presenta soltanto di bolina altrimenti dovremmo preoccuparci molto di più della centratura sotto gennaker che essendo molto più grande porterà sicuramente molto più avanti il CV. Nel caso della bolina il fiocchetto porterà poco più avanti il CV rispetto il CD. Potranno accadere due casi:
1) la barca risulterà un po' poggera, ma probabilmente nel caso di BrichecONE essendo un po' ardente finirà con il risultare neutro. Siccome , come sai, mi piace la barca che è leggermente orziera inclinerei l'albero indietro.
2) la barca non registrerà cambiamenti della centratura degni di nota e quindi tutto rimarrà com'è

Immagine:

47,61 KB

Non ne sono molto convinto, ma vedremo.
Ok per il gennaker, sono d'accordo: di poppa o lasco non c'è più il discorso dell'equilibrio, tant'è vero che si alza la deriva.
umbeuno Inserito il - 04/02/2018 : 15:30:14
Penso di venire,voglio provare se il fiocco è gestibile in modo semplice.Come dicevo è il fiocco di m.1,60 recuperato dal vecchio Farò. Ho cercato di adattarlo in qualche modo e sperem.

Ci si trova come al solito?
Mario Falci Inserito il - 04/02/2018 : 15:16:44
Tu hai ragione, BrichecONE non può spostare né albero né deriva. In effetti il problema della centratura si presenta soltanto di bolina altrimenti dovremmo preoccuparci molto di più della centratura sotto gennaker che essendo molto più grande porterà sicuramente molto più avanti il CV. Nel caso della bolina il fiocchetto porterà poco più avanti il CV rispetto il CD. Potranno accadere due casi:
1) la barca risulterà un po' poggera, ma probabilmente nel caso di BrichecONE essendo un po' ardente finirà con il risultare neutro. Siccome , come sai, mi piace la barca che è leggermente orziera inclinerei l'albero indietro.
2) la barca non registrerà cambiamenti della centratura degni di nota e quindi tutto rimarrà com'è

Immagine:

47,61 KB
capelizzari Inserito il - 04/02/2018 : 13:52:46
Il fiocco è di 1.9 mq, autovirante,montato su bompresso e, sì la centratura si ottiene spostando l'albero a poppavia di 20 cm, e la deriva in avanti di 10 cm, già abbondantemente collaudato.
Ma la mia domanda si rivolgeva a Mario. Se non ricordo male Bricheco non ha due posizioni per l'albero, e non ha neppure la possibilità di arretrare la deriva, ma può solo inclinare l'albero, che è imperniato in coperta. È abbastanza così per la centratura?

Comunque Umberto, pensi di venire il 18? Potremmo fare dei bei test.
Io, con la giornata di sole di oggi ho già le fregole!

umbeuno Inserito il - 04/02/2018 : 08:24:52
P.S.

Prova solo a lasciarlo in posizione e inclinarlo verso poppa.
umbeuno Inserito il - 04/02/2018 : 08:22:18
Io ho l'albero incastrato senza sartie.Ora lo sto insartiando perché voglio provare ad aggiungere il fiocco del Farò.Non posso spostarlo a meno di grossi lavori perciò armo la barca senza bompresso e cercherò con le sartie di dargli un po' curva,verrà tipo genoa.
Comunque Carlo uno spostamento di 30 cm mi sembra esagerato a meno che sia un fioccone?
capelizzari Inserito il - 04/02/2018 : 07:46:51
Ottimo lavoro.

Mario, dopo la chiacchierata di ieri m'è venuto un dubbio. Noi ci siamo detti che potremmo veleggiare con e senza fiocco... Vero, però per me questo comporta uno spostamento dell'albero di 20 cm, oltre ad un aggiustamento della posizione della deriva, per un totale di 30 cm, se voglio la barca centrata. Quindi la cosa non è fattibile in navigazione. Un'alternativa sarebbe avere una deriva inclinabile, molto, verso poppa. Cosa fattibile, ci penserò.
Ma tu, su Bricheco hai pensato alla cosa? So che hai l'albero inclinabile, ma è sufficiente?
Mario Falci Inserito il - 03/02/2018 : 09:48:20
Arrivata la canalina comprata da Spraystore. È stata curvata per lla spedizione e non vuole saperne di raddrizzarsi. Riusciamo a secco, puntandola provvisoriamente con viti e con nastro telato. Dopo aver tagliato l'eccesso la incolliamo con Sika 292 che è una colla strutturale.

Immagine:

33,29 KB

Immagine:

61,83 KB

Immagine:

46,26 KB
Mario Falci Inserito il - 26/01/2018 : 20:29:20


Immagine:

79,28 KB

Immagine:

84,2 KB

Immagine:

68,2 KB

Immagine:

71,62 KB

Immagine:

82,47 KB

Immagine:

89,68 KB

Immagine:

67,51 KB

Immagine:

75,42 KB

Immagine:

79,32 KB

Immagine:

65,72 KB
capelizzari Inserito il - 22/01/2018 : 14:43:30
umbeuno ha scritto:

Ci faccio un pensierino,ma io non sono iscritto al circolo come te,visto che è il loro campionato invernale posso partecipare ugualmente?
Nel caso ho una muta lunga da 2 mm basta?

Ciao.



Puoi senz'altro. Io non sono iscritto, ma sono spesso presente.
Per la muta, non so, mi sembra di sì.
Sotto puoi sempre metterti i mutandoni di lana!
Dai, vieni che ci divertiamo un po', e facciamo qualche prova! (Sempre che il tempo sia decente)
Ciao
umbeuno Inserito il - 22/01/2018 : 13:30:06
Ci faccio un pensierino,ma io non sono iscritto al circolo come te,visto che è il loro campionato invernale posso partecipare ugualmente?
Nel caso ho una muta lunga da 2 mm basta?

Ciao.

Mario Falci Inserito il - 22/01/2018 : 12:36:35
umbeuno ha scritto:

Ciao Mario.
Molto bella,mi piace anche il colore,stavo pensandoci hai fatto 5 dieci piedi più il trimarano siculo, tutte con materiali e tecniche diversi,grande.

A presto

Umberto


Grazie Umberto, non ci avevo fatto caso, però è proprio così. C'è stata una certa evoluzione delle forme ma il metodo costruttivo è sempre diverso.
Il velaio sta preparando gennaker e fiocchetto. Sicuramente saremo a Porto Ceresio il 18 Febbraio per provarlo in regata. Viene Aurelio e Carlo, perché non ti aggreghi? Mi raccomando abbigliamento adatto alla stagione.
umbeuno Inserito il - 22/01/2018 : 11:13:35
Ciao Mario.
Molto bella,mi piace anche il colore,stavo pensandoci hai fatto 5 dieci piedi più il trimarano siculo, tutte con materiali e tecniche diversi,grande.

A presto

Umberto
Mario Falci Inserito il - 19/01/2018 : 20:51:23
Mario Falci ha scritto:



Immagine:

97,39 KB

Immagine:

65,97 KB

Immagine:

84,42 KB

Immagine:

83,04 KB

Posto il mio sistema per collegare lo stick con la barra del timone. Per la barra ho utilizzato uno spezzone di un albero da windsurf con il suo tappo. Ho tagliato 20 cm della scotta di randa che ha il giusto spessore. Ho fissato la cima facendo passare nel mezzo un bullone che ho avvitato al tappo. Per sicurezza si potrà inserire di fianco un grano per evitare che si sfili ma mi sembra talmente in pressione che forse non sarà necessario. Dal lato dello stick fisserò la scotta con resina ed inerte all'interno dei due tubicini in carbonio. In questo trimarano stiamo sperimentando l'uso di due stick già in posizione sui due trampolini.
Mario Falci Inserito il - 18/01/2018 : 13:36:07
La scotta della randa è rossa.
Phil Masnagh Inserito il - 18/01/2018 : 02:09:35
Forma bella dinamica e aggressiva. Ma un guizzo di colore... gnente? Sei un po' giù di trigliceridi?
Mario Falci Inserito il - 17/01/2018 : 20:49:40


Immagine:

66,53 KB

Immagine:

60,74 KB

Immagine:

58,87 KB

Immagine:

51,41 KB

F O R U M    1 0 ' © 2000-06 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina e'stata generata in 0,13 secondi. Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000